OK, ho capito

Presentazione del volume “Neoavanguardie e controcultura a Firenze”

 di Patrizia Mello

EVENTI



20 dicembre 2017 h 18:00

condividi



informazioni

Peter Lang, professore di Storia e teoria dell'architettura presso il Royal Institute of Art di Stoccolma, in dialogo con Valerio Barberis, architetto e assessore all’Urbanistica e ai Lavori pubblici del Comune di Prato, presentano  “Neoavanguardie e controcultura a Firenze. Il movimento Radical e i protagonisti di un cambiamento storico internazionale” (Angelo Pontecorboli Editore, 2017) nuovo libro di Patrizia Mello, ricercatrice di teoria, storia e critica del progetto contemporaneo.

 

Modera l’incontro la storica dell’arte Sabina Bassetto.

 

Sarà presente l'autrice.

 

Il libro offre un’analisi storica, critica e teorica delle relazioni tra le visioni utopiche degli architetti radical fiorentini e i cambiamenti sulla scena internazionale anche  in ambito musicale, letterario e progettuale, dalla metà degli anni Cinquanta agli anni Settanta. I singoli gruppi e i vari protagonisti (Archizoom, Superstudio, Ufo, 9999, Gianni Pettena, Remo Buti) vengono messi a confronto per la prima volta, facendone emergere i tratti più visionari con cui hanno anticipato gli sviluppi delle nostre città contemporanee.

 

L'evento è ad ingresso libero ed è organizzato in collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Prato. Agli architetti sarà rilasciato 1 CFP (credito formativo professionale) in autocertificazione.

 

Quando

20 dicembre ore 18.00

 

Ingresso Libero




Dove
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, Prato


Quando

20 dicembre ore 18.00

 

Ingresso Libero



condividi