OK



Toscanaincontemporanea2020

 

La Regione Toscana ha affidato quest'anno l'attuazione del bando “Toscanaincontemporanea” alla Fondazione per le arti contemporanee in Toscana (FACT)/Centro per l'Arte Contemporanea L. Pecci di Prato, soggetto preposto al coordinamento del sistema regionale, come previsto dalla LR n. 21 del 2010. Il bando è finalizzato a valorizzare le molteplici realtà presenti sul territorio, attraverso il sostegno a progetti afferenti ai linguaggi delle arti visive contemporanee che si andranno a configurare, per l’anno 2020, in modalità che preveda l’uso di strumenti digitali, favorendo o potenziando un processo di innovazione tecnologica che incrementi la conoscenza e l’accessibilità della produzione artistica da parte di un pubblico più vasto rispetto a quello tradizionale.

 

Il presente bando si articola in tre specifiche aree di intervento: la prima rivolta alla digitalizzazione delle piattaforme, la seconda al supporto di progetti che sfruttino in modalità nuova la sfera digitale e la terza incentrata sulla comunicazione e promozione online dei progetti.

 

La scelta di puntare sul canale digitale va intesa come modalità per limitare al massimo, in linea con le direttive nazionali, i possibili rischi sanitari. In un contesto di assoluta eccezionalità, il bando intende supportare quelle proposte capaci di portare anche sui canali digitali riflessioni nuove e innovative.