OK, ho capito



F. Costa e F. Romero - Democrazia e politica estera negli Stati Uniti d’America

After Democracy 

WEB TV / PECCI TALK



Quarto incontro del ciclo "After Democracy" il 18 gennaio 2018.

 

“Make America Great Again” è stato il fortunato slogan che ha accompagnato Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti. 

 

Proprio a partire da questo slogan Francesco Costa, vice-direttore de Il Post, e Federico Romero, docente presso l'Istituto Universitario Europeo di Firenze, hanno tracciato un'analisi del primo anno di amministrazione Trump  con particolare risalto alle ripercussioni in politica estera. Una strategia che merita di essere riletta anche in relazione alle precedenti amministrazioni. Dal confrontoscontro con la Russia di Putin fino al riaccendersi della questione mediorientale, l’incontro ha tracciato un bilancio dell'attuale quadro politico internazionale, letto sotto la la lente dei rapporti tra democrazie, vere o presunte.

 

 

Francesco Costa è vicedirettore del giornale online Il Post, ha 33 anni, è nato a Catania e vive a Milano. È laureato in Scienze Politiche e ha iniziato a lavorare come giornalista nel 2009 all'Unità. Autore di un blog dal 2003, scrive anche su IL, il mensile del Sole 24 Ore, e collabora con Roma Radio. Ha lavorato anche per Internazionale e ha scritto per il Foglio, Vanity Fair, l’Ultimo Uomo, Grazia, Donna Moderna, Studio e Undici. Esperto e appassionato di politica americana, negli ultimi due anni ha curato una newsletter e un podcast settimanali sulle elezioni presidenziali statunitensi, per i quali ha vinto lo scorso settembre il Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo. Ha collaborato alla realizzazione, per Raitre, dei documentari "La Casa Bianca".

 

 

Federico Romero insegna History of Post-War European Cooperation and Integration all'Istituto Universitario Europeo, dopo aver lavorato alla London School of Economics (1987-90), al College of Europe (1990-91), all’Università di Bologna (1992-2000), e all'Università di Firenze (2001-2010). Ha insegnato anche alla University of New Mexico (2003) ed è stato Visiting Fellow alla Columbia University. Le sue ricerche sulla storia internazionale contemporanea e la politica estera americana hanno riguardato la ricostruzione postbellica dell'Europa, i rapporti tra Italia e Stati Uniti, le relazioni internazionali dell'Italia e le trasformazioni del sistema internazionale. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: “Gli USA potenza mondiale” (2001), “Storia internazionale del Novecento” (2001), “Reinterpreting the End of the Cold War” (con S. Pons, 2005), “Nazione, interdipendenza, integrazione” (con A. Varsori, 2006), “Le crisi transatlantiche” (con M. Del Pero, 2007) e “Storia della guerra fredda“ (Einaudi, 2009).  

 

condividi








vedi anche