OK, ho capito


Annual Report 2016 - Centro Pecci

27 giugno 2017



Il Consiglio di amministrazione della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana ha presentato martedì 27 giugno l’Annual Report 2016 del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci con una finalità di accountability che mette insieme le istanze prettamente economiche, finanziarie e patrimoniali tipiche di ogni bilancio, con quelle di racconto delle performance culturali, di impatto e di crescita per la comunità.

 

Il Centro Pecci nella sua duplice dimensione: luogo di sperimentazione e produzione culturale contemporanea e museo - con la sua importante collezione, frutto di quasi trent’anni di storia - viene così raccontato nelle sue diverse quanto complementari sfaccettature, facendo emergere - anche grazie ai numeri: proventi, spese, investimenti, visitatori, artisti, eventi, ecc.- la parte sostanziale e quella intangibile.

 

Dentro un processo che tende a spingere le istituzioni culturali verso una cultura d'impresa e di sostenibilità, l’esempio pratese è la testimonianza di come musei e centri di arte contemporanea possanoassumere un ruolo chiave nella costruzione dell'identità di un territorio.

 

 

Erano presenti alla presentazione: Monica Barni (Vicepresidente e Ass.re alla Cultura della Regione Toscana) Simone Mangani (Ass.re alla Cultura del Comune di Prato), Irene Sanesi (Presidente della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana), Fabio Cavallucci (Direttore del Centro per l'Arte contemporanea Luigi Pecci).

 

 

L'Annual Report e la Relazione sulla gestione di bilancio 2016 sono scaricabili in pdf