OK, ho capito

La Memoria. Un racconto lungo il sottile filo della vita

Giorno della Memoria 2020

EVENTI



27 gennaio 2020 h 17:30

condividi



informazioni

In occasione del Giorno della Memoria 2020 il Centro Pecci ospita La Memoria. Un racconto lungo il sottile filo della vita.Attraverso l'arte, la creatività e la contaminazione dei linguaggi, mette in scena una riflessione sulla memoria come elemento vivificatore, tramite il quale rileggere i vissuti contemporanei dei popoli, a partire da quelli (gli ebrei, i rom, i sinti) sopravvissuti al genocidio nazista. Con il coordinamento di Luca Bravi e Domenico Guarino si alterneranno nelle sale del Centro Pecci parole, note e dichiarazioni di vita.

 

 

Programma

Saluti di 

Cristiana Perrella, curatrice della mostra Romanistan e direttrice del Centro Pecci

Simone Mangani, Assessore alla cultura del Comune di Prato

Ilaria Bugetti, Consigliere della Regione Toscana

Alessandro Pistecchia, Unar-Formez

 

Visita alla mostra Romanistan insieme all’artista Luca Vitone 

 

Denny Lanza e Noell Maggini in Pensieri, suoni, colori e voci dalla storia

 

Video-testimonianza di Luigi Sagi su La Notte degli zingari di Birkenau

 

Romanò Simchà - Festa ebraica rom  jam session acustica di musica ebraica e rom italiana con  Enrico Fink, Santino Spinelli e l'orchestra multietnica di Arezzo

 

Conclusioni di Monica Barni, Vicepresidente della Regione Toscana

 

 

 

Quando 

lunedì 27 gennaio, ore 17.30 

 

Ingresso libero

 

[4028]

 

Evento realizzato in collaborazione con la comunità sinti di Prato

 

Foto di copertina: Luca Vitone, Romanistan, 2019 fotografia digitale. Courtesy l'artista. Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Italian Council 2018

 




Dove
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, Prato




condividi