OK, ho capito


Organo di revisione amministrativa e contabile 

 

Il Revisore legale

ARTICOLO 15 STATUTO

15.1. Il Consiglio di amministrazione nomina il Revisore legale, scelto tra gli iscritti nel registro dei revisori legali e delle società di revisione legale.

 

15.2. L’organo di revisione legale dei conti accerta la regolare tenuta delle scritture contabili, esamina le proposte di bilancio preventivo e di rendiconto economico e finanziario, redigendo apposite relazioni ed effettua verifiche di cassa. L’organo di revisione legale dei conti partecipa - se invitato e senza diritto di voto - alle riunioni del Consiglio di Amministrazione e a quelle del Collegio dei Fondatori. Partecipa obbligatoriamente alle riunioni del Consiglio di amministrazione dedicate a predisporre e approvare il bilancio preventivo e consuntivo.

 

15.3. Il revisore può in qualunque momento procedere ad atti di ispezione o controllo nonché chiedere notizie sull’andamento delle operazioni della fondazione.

 

15.4. L’organo di revisione legale dei conti resta in carica per quattro esercizi e scade alla data del Consiglio di amministrazione che approva il bilancio consuntivo del quarto esercizio dalla carica. (cfr. Statuto della Fondazione, art. 15: Il Revisore legale)

 

«Il controllo previsto dall’art.15 dello Statuto sarà esercitato da un Revisore Legale, alla quale carica i Fondatori designano il dottor Zaccagnini Fabrizio nato a Prato il 12 aprile 1968, domiciliato a Prato in via Fra’ Paolo Sarpi n.c. 6, iscritto nel registro dei Revisori Legali al n. 132582 (D.M. 29 aprile 2004 pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 35 del 4 maggio 2004)» (cfr. Atto Costitutivo della Fondazione, art. 3: Organizzazione e Funzionamento)