Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

OK,明白了!

Una notte di 12 anni - La Noche de 12 Años

FILM



2019年01月17—23日

(Fra-Arg-Spa, 2018; 123'; vers.orig.sott e vers.it) di Álvaro Brechner, con Antonio de la Torre e Chino Darín 

分享



详情
信息

1973. L'Uruguay è governato da una dittatura militare. Una sera d'autunno, tre prigionieri tupamaros vengono sequestrati dalle loro celle nell'ambito di un'operazione militare segreta. L'ordine è preciso: "Dato che non li possiamo uccidere, facciamoli diventare pazzi". I tre uomini resteranno in isolamento per dodici anni. Tra loro c'è Pepe Mujica che diventerà presidente dell'Uruguay.

 

Si focalizza (...) sul periodo della prigionia di Mujica e dei suoi compagni il bellissimo film La noche de 12 años (...) del regista ispanico-uruguayano Álvaro Brechner (...) capace di farci vivere dal di dentro l'oscuro mondo della tortura. Il film è basato sulle testimonianze delle esperienze vissute da tre delle figure più note dell'Uruguay contemporaneo: José 'Pepe' Mujica, appunto, Mauricio Rosencof, scrittore e poeta di fama, ed Eleuterio Fernández Huidobro, ex ministro della Difesa. (...). Una prova estrema anche per i tre bravissimi attori protagonisti (...), capaci di rendere con forza espressiva l'incredibile lotta giornaliera perla vita in uno stillicidio di giorni, anno dopo anno. E mentre i corpi si consumano nel gelo delle orride stanze e della crudeltà dei carcerieri fotografati con ironia nella loro stupidità, il regista mostra con tocco onirico e poetico i pensieri cui i prigionieri si aggrappano per vincere le allucinazioni, il ricordo della propria famiglia, il sogno di riabbracciare una madre. (Angela Calvini, 'Avvenire', 2 settembre 2018)

 

Álvaro Brechner firma un film molto tradizionalmente militante che chiama a raccolta passioni ed emozioni, sentimentali, civili e morali. (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 10 gennaio 2019)

 

Un film nero, tutto tensioni, solitudini, soggettive da incubo e macchina in spalla nell'asciuttezza più rigorosa. Il canto melodioso di Silvia Pérez regala nel finale una magnifica The Sound of Silence. (Claudio Trionfera, 'Il Messaggero', 10 gennaio 2019)

 

Quando

giovedì 17 gennaio ore 16.00 - vers.orig.sott

venerdì 18 gennaio ore ore 21.15 - vers.it

sabato 19  gennaio ore 18.30 - vers.orig.sott

domenica 20 gennaio ore 21.15 - vers.orig.sott

mercoledì 23 gennaio  ore 18.30 - vers.it

 

Biglietti
Intero 6 euro
Ridotto 4,50 euro

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti

 

 




地点
Cinema - Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia


Quando

giovedì 17 gennaio ore 16.00 - vers.orig.sott

venerdì 18 gennaio ore ore 21.15 - vers.it

sabato 19  gennaio ore 18.30 - vers.orig.sott

domenica 20 gennaio ore 21.15 - vers.orig.sott

mercoledì 23 gennaio  ore 18.30 - vers.it

 

Biglietti
Intero 6 euro
Ridotto 4,50 euro

 

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti



分享